“Amore mi conosco a Distanza”

Il progetto vuole aiutare a raccontare la crisi che ognuno di noi ha su chi è importante amare.
L’intento è quello che con se stessi si può vivere l’intesità delle emozioni vere.

Potreste farvi del bene, o maltrattarvi.
Il rischio si accetta per il sublime

Il progetto suddiviso in 4 parti, in 4 serie di scatti che andranno a raccontare attraverso un diario fotografico la conoscenza in chiave moderna dell’io più profondo.

PRIMA SERIE DI SCATTI
Autoscatti
Attraverso dei compiti fotografici chi posa comincia a raccontarsi, foto di un quotidiano per presentarsi all’io che osserva dall’altra parte. Dall’altra parte che osserva c’è l’io più nascosto, quell’io che molte, anzi troppe volte fatichiamo a fare uscire. Una sorta di chat segreta tra i due IO che cercheranno di conoscersi e “sedursi”

SECONDA SERIE DI SCATTI
FotografoL’intento è quello di raccontare il primo incontro dei due IO, Racconteremo come i due io si vedono per la prima volta, con la curiosità e l’imbarazzo di un appuntamento al buio

TERZA SERIE DI SCATTI
Autoscatti
Dall’incontro scaturiranno emozioni, domande, desideri legato all’Io che hai incontrato. Saranno foto fatte per continuare a raccontarsi in previsione dell’incontro finale. L’incontro che vedrà i due io unirsi

QUARTA SERIE
Fotografo
L’unione, l’incontro definitivo, il coraggio di diventare un tutt’uno, completarsi per scoprire che solamente tu ami te stessa.

 

Le fotografie saranno raccolte su un diario fotografico, con appunti considerazioni che scaturiranno durante le varie sessioni.