Spesso le mie fotografie e i miei progetti raffigurano persone nude. Ma perché ritengo importante per la mia fotografia  rappresentare le persone senza vesti?

Quando sei nudo
Solo senza vestiti ci togliamo anche la nostra maschera sociale, quella che indossiamo o che ci fanno indossare la società il lavoro gli amici la famiglia e l’amore.  Solo quando siamo nudi siamo semplicemente noi.

Fidarsi di chi abbiamo di fronte
Quando siamo disposti a spogliarci, a mettere a nudo corpo e emozioni significa che ci fidiamo ciecamente dichi ci sta difronte, significa che si è creato un legame reciproco di rispetto che farà si che il lavoro riuscirà perfettamente.

Nasciamo Nudi.
Quando si nasce si nasce nudi, raffigurare un’anima come al momento della nascita significa tornare sempre alle origini, al primo respiro, a quando il giudizio degli altri non aveva nessuna importanza, quello che importava eravamo noi stessi.

Spogliarsi da tutto
Per rappresentare un’anima hai bisogno di creare un legame di fiducia, di riportare le persone in uno stato di essenza. Se possono mostrarsi senza veli con il corpo possono farlo anche con la propria anima.

Non cerco forme perfette
Sono convinto che le forme perfette non esistono è per questo che nelle mie foto fotografo persone “normali” anime che hanno deciso di regalare un’emozione. Mi piace mostrare il carico emotivo arricchito da rughe o pelle fresca, cellulite o muscoli sodi, vecchiaia o gioventù, tutto arricchito da sorrisi, lacrime emozioni……emozioni vere

Se condividi con me questo pensiero significa che puoi essere pronto/a per un progetto di fotografia emotiva